Assieme

Voce del verbo play che vuol dire giocare, fare, suonare come le macchie sopra un quadro con le mani: vuol dire un giro di cose e persone messe insieme in un cerchio, tenuto aperto fino a notte fonda, al giorno dopo, fino a quando spariscono i fantasmi. Lo dice chiaro Francesco Di Bella, nel suo […]

Music from the big night

Un rumore di ferro e legna richiama il cammino: sei nel bosco, perduto tra i rami e il gelo, ombre e luci si alternano per mostrare una strada. Il buio diventa giorno col tempo, √® presto e i momenti si perdono, stremato non riesci a pensare. Il fragore continua e risale da un punto lontano: […]